A cosa serve un motore oleodinamico

 In questo articolo scopriremo come funziona un motore oleodinamico, soffermandoci sulle sue caratteristiche e le diverse prerogative dello stesso.

 

Che cos'è l'oledinamica?

Quando si parla di oleodinamica ci si riferisce ad una disciplina che deriva dell'ingegneria meccanica e che si occupa di trasmettere l'energia ricorrendo a diversi liquidi.

Questi, per svolgere il loro lavoro in maniera professionale, devono raggiungere una certa pressione, dalla quale riescono a ricavare la forza necessaria per avviare le proprie funzioni.

 

Tutto quello che devi sapere sui motori oleodinamici

I motori oleodinamici sono dei dispositivi che riescono a svolgere il loro compito solamente in presenza di una portata d'olio sufficiente, la quale deve raggiungere una certa pressione per generare il movimento richiesto che, nella maggior parte dei casi, si basa sul principio della rotazione.

Questi motori sono molto diversi da quelli standard, in quanto offrono valori molto elevati senza però consumare troppe risorse, anche se, ovviamente, richiedono l'ausilio di particolari elementi per poter espletare le funzioni per le quali sono stati prodotti.

Stiamo parlando di pompe che per funzionare devono rispettare una determinata struttura, la quale deve avvalersi di diversi ingranaggi o essere composta da pistoni o piccole pale.

Il compito della pompa è quello di avviare il procedimento trasformando il movimento meccanico nell'energia utile a fornire la giusta pressione e così di avviare il motore che sfrutta la presenza dell'olio.

In seguito a questo passaggio possono subentrare le diverse fasi dell'operazione che risulteranno fondamentali per far partire il motore oleodinamico.

 

Manutenzione del motore

Ovviamente, per far sì che un motore oleodinamico possa funzionare nel miglior modo possibile, è doveroso sottoporlo a diversi interventi di manutenzione periodica, facendo sì che ogni parte dello stesso possa svolgere la propria mansione senza dar vita a disguidi e anomalie di funzionamento.

Grazie a questi piccoli controlli, è infatti possibile rilevare in maniera prematura qualsiasi tipo di problema che il motore andrà a manifestare, consentendo ottimi risultati e la possibilità di trovare un rimedio senza che il danno peggiori e possa comportare un calo di qualità nelle diverse prestazioni.

EcolNord, azienda nella provincia torinese, offre questi tipo di servizio a tutti i suoi clienti, offrendo tutto il supporto necessario e riservando consulenze personalizzate e di alta competenza sia per la fornitura di componenti, che per la loro manutenzione.

Spesso infatti, tutte le opere di manutenzione rivolte ad un motore oleodinamico sono ampiamente sottovalutate e questo può comportare grandi problemi nell'individuazione dei problemi riportati dallo stesso.

Oltre ad un aumento dei costi e alla perdita di tempo, i risvolti negativi vanno ad attaccare anche la qualità del prodotto, che risulterà essere inferiore e altamente compromessa dal funzionamento poco mirato della macchina.

Il lavoro di EcolNord porrà fine a tutte queste situazioni in maniera immediata, in quanto è in grado di trattare ogni difficoltà verificata nel funzionamento degli impianti oleodinamica.

Oltre ad un servizio di emergenza che permette di intervenire quanto vengono riscontrati danni improvvisi nel funzionamento del dispositivo, mette a disposizione dei suoi acquirenti l'opportunità di aderire ad un programma speciale, grazie al quale si potrà beneficiare dell'assistenza periodica legata alle opere di manutenzione.

Può intervenire su ogni tipologia di motore oleodinamico, ma anche sui vari componenti che lo costituiscono, così come sui diversi impianti che regolano la produzione tipica di questo settore produttivo, senza i quali verrebbe meno ogni fase del progetto industriale.

About the author