Lampade da soffitto come scegliere la giusta plafoniera

Come sopra accennato, le lampade da soffitto sono la soluzione più intelligente per chi ha bisogno di illuminare una stanza avente un’altezza particolarmente ridotta. Ecco perché, soprattutto all’interno delle abitazioni di recente costruzione, le plafoniere vengono spesso preferite rispetto ad altri tipi di lampada.

Esistono diversi tipi di lampade da soffitto, ognuna delle quali ha caratteristiche differenti: ad esempio, se si ha la necessità di illuminare un punto specifico, allora bisognerà optare per lampade da soffitto a luce diretta, in modo da orientare il fascio luminoso in un’unica direzione; se, al contrario, si vuole creare un’illuminazione diffusa senza rinunciare al design, le lampade da soffitto a incasso risultano ideali sia per funzionalità sia per stile.

Per chi, invece, preferisce un’illuminazione indiretta e, quindi, più soffusa, le plafoniere sono perfette in quanto direzionano la luce verso l’alto, creando così un’atmosfera più rilassata. Per approfondire le differenti possibilità di scelta, si consiglia di visualizzare le lampade da soffitto.

L’estrema versatilità delle lampade da soffitto non si limita solamente al tipo di luce, ma anche allo stile e ai materiali utilizzati. Una plafoniera realizzata usando un elemento elegante come il vetro sarà perfetta per ambienti moderni e minimali, mentre una in metallo, magari con forme più geometriche e decise, darà carattere alla stanza senza appesantire. Allo stesso modo, per accentuare la personalità di un salotto industriale, le lampade da soffitto con griglia metallica rappresentano un’opzione accattivante.

Se, invece, il vostro arredamento è in stile shabby chic, le plafoniere colorate saranno perfette per creare giochi di luce romantici e delicati. Una finitura sui toni del bronzo, in questo caso, andrà ad accentuare il design rustico dell’intero arredamento.

Lampade da soffitto tra innovazione e tecnologia

La maggior parte delle plafoniere presenti oggi sul mercato si basa sulla tecnologia LED, una moderna tecnica di illuminazione che consente di ottenere ottimi risultati con un gran risparmio energetico. Infatti, questo tipo di lampadine ha un consumo di circa il 20% in meno rispetto a quanto invece sarebbe richiesto da una comune lampadina a incandescenza.

Per poter creare atmosfere davvero uniche e particolari, le lampade da soffitto di ultima generazione si appoggiano spesso a sistemi RGB che permettono di ottenere colorazioni uniche e interessanti, dando vita a effetti cromatici stupefacenti. Inoltre, questo tipo di lampade si associano spesso alla domotica, consentendo all’utente di avere sempre il controllo su tutte le loro funzioni principali tramite un semplice smartphone, utilizzando delle applicazioni dedicate.

Ciò significa che l’illuminazione si andrà a integrare con l’intera l’abitazione, mettendosi così a servizio di chi la utilizza; in questo caso oltre alla scelta del colore, è anche possibile attivarle a distanza oppure scegliere solo determinati orari in cui accenderle.

Esistono, poi, le lampade a soffitto con dimmer integrato, per cui è possibile regolare l’intensità della luce in base alle proprie preferenze, oppure optare per plafoniere dotate di sensore di movimento, che si accendono solo quando viene rilevato il passaggio di una persona, così da non avere inutili sprechi di energia.

In conclusione, le lampade da soffitto rimangono una delle scelte più apprezzate in fatto di illuminazione da interni, sia per l’ampia scelta di finiture e di composizioni disponibili, sia per la loro indubbia funzionalità.

About the author