Tre musei da visitare a Verona e nei dintorni

Se avete scelto come prossima meta Verona allora tenetevi pronti dato che si tratta di un vero e proprio museo a cielo aperto. La bellezza di questa città è inestimabile, nello specifico parleremo di tre musei da visitare a Verona e nei dintorni da non perdere assolutamente.

Verona è una città della Regione Veneto incantevole e dal fascino elevato, il suo meraviglioso centro storico fa parte dei Patrimoni dell'Umanità UNESCO. Il cuore di questa città è ricco di bellezze e posti di cultura unici che è impossibile perdersi se vi trovate in questo luogo dove l'arte e la cultura contribuiscono alla maestosità di questo territorio.

Verona è una di quelle poche città che è in grado di soddisfare quella sete di sapere culturale e artistica sia che amiate lo stile moderno, antico o contemporaneo.

Tra i tre musei da vedere in particolar modo spiccano: il museo archeologico al Teatro Romano, la casa di Giulietta e il Museo Castelvecchio.

 

Museo Archeologico Teatro Romano di Verona

 

Se siete alla ricerca di musei spettacolari da vedere a Verona non potrete perdervi per nessuna ragione al mondo il Museo Archeologico Teatro Romano di Verona. In particolar modo questa struttura affascinante è situata nelle vicinanze di Colle San Pietro lungo la parte dell'Adige, proprio nella parte centrale della Verona antica.

Questo museo è considerato al 100% uno dei musei più caratteristici e belli della città. L'entrata avviene dalla struttura rinascimentale di Palazzo Fontana, che si trova precisamente in via Rigaste Redentore, 2, qui è possibile notare a prima vista numerosi resti nel vecchio Teatro Romano di Verona. Una volta arrivati al punto della biglietteria si avanza in direzione della magnifica cavea del Teatro Romano, quest'ultimo risale in particolar modo a un periodo storico notevole ossia al I secolo a.C.

Dopodiché vi ritroverete dinanzi a dei gradoni di una dimensione notevole, dopo una lunga camminata immersi nella storia di questo luogo si raggiunge una nuova destinazione della struttura ovvero il cuore dell'edificio nonché l'ex convento realizzato precisamente nel 1400 dai Gesuiti. Questo gruppo faceva parte della Congregazione fondata nel 1937 da Giovanni Colombini da Siena. Il convento è stato ottenuto in un giardino scavato nel periodo storico romano nella collina.

L'edificio si presenta su vari livelli ed è considerata una delle costruzioni più belle e mozzafiato per via di un chiostro delizioso. Inoltre, vi sono anche la bellissima Chiesa di San Girolamo, numerose bellezze culturali come la terrazza panoramica, il refettorio e le celle dei religiosi. Tutte queste zone oggi possono essere tranquillamente visitate dato che sono vere e proprie parti espositive del museo.

 

Casa di Giulietta

 

Tra i musei più particolari e che suscita curiosità in tante persone presente a Verona spicca la Casa di Giulietta. Sulla mappa potrete raggiungere questo posto precisamente in via Cappello, 23. É semplice da trovare come struttura dato che si trova a due passi dall'Arena di Verona. Da secoli la Casa di Giulietta viene visitata da milioni di fan dell'opera tragica di William Shakespeare, che appassionati alla storia hanno come obiettivo quello di visitare la casa della protagonista del tragico libro di Romeo e Giulietta, opera famosa e conosciuta in tutto il mondo.

 

Museo Castelvecchio

 

In Corso Castelvecchio, 2, potrete trovare un altro museo di Verona che vanta una bellezza indescrivibile. Se amate l'arte e la cultura questo altro posto vi lascerà senza parole. Dovete sapere che questa struttura rappresenta il museo più particolare e bello dell'intera città di Verona, per questo motivo se vi trovate a Verona o avete intenzione di visitare questa città dalle mille bellezze è necessario che vi segnate il Museo Castelvecchio dalle cose da visitare in assoluto.

L'edificio dell'attuale museo è stato costruito con il fine di difesa sul volere di Cangrande II della Scala tra il 1354 e il 1356 e prima il suo nome era precisamente Castello di San Marino in Acquaro. In questo luogo avrete l'opportunità di ammirare varie bellezze culturali e artistiche come collezioni di arte moderna, rinascimentale e medioevale. Numerose sono le sale da esplorare, complessivamente 29, tra le innumerevoli opere d'arte potrete ammirare quelle realizzate da Jacopo Bellini, Paolo Caliari, Jacopo Tintoretto e tanti altri artisti.

 

About the author