Come rimettersi in forma dopo Natale

Gli eccessi alimentari a tavola nelle feste natalizie si fanno già sentire e c’è chi sente il bisogno di mettersi in forma dopo Natale senza aspettare di eccedere ancora a Capodanno o all’Epifania. La lunga immobilità dovuta allo stare in casa a causa della pandemia, ha inciso sulla forma fisica di molti già nella scorsa primavera. Certamente non si potevano rifiutare gli abbondanti pasti delle recenti feste ma è giunta l’ora di fare qualcosa per rimediare e recuperare la linea perduta da tanto tempo e non ritrovarsi a peggiorare da qui all’estate, con la prova costume alle porte. Come rimettersi in forma dopo Natale? Lo scopriamo in questo articolo.

La dieta

Certamente l’intento di rimettersi in forma dopo Natale deve andare di pari passo con il seguire una dieta sana ed equilibrata. Innanzitutto è molto importante bere almeno due litri di acqua minerale naturale ogni giorno, suddivisi in circa 8 bicchieri. Le feste natalizie hanno sicuramento portato a tavola molti brindisi con spumanti e vini, molte bevande frizzanti che a loro volta hanno però portato molte scorie nell’organismo. Bere molta acqua permette la migliore idratazione dell’organismo, facilità la diuresi, migliora le funzioni dei reni e quelle intestinali comportando lo smaltimento di tossine e adipe in eccesso su pancia, cosce e glutei. Per tornare in forma va preferita l’acqua anche alle bevande gassate e zuccherate.

Il nostro menù quotidiano per rimetterci in forma deve poi essere basato sull’assunzione di cibi leggeri, di molta frutta e verdura di stagione, di carni bianche e pesce azzurro. Dobbiamo ricordare di ridurre le porzioni ed evitare il più possibilmente i dolci riservandoli eventualmente solo per la colazione del mattino, quando zuccheri e grassi si trasformano in energia da utilizzare nell’immediato per affrontare i compiti della giornata. Possiamo anche accompagnare alla nostra dieta l’aiuto di integratori alimentari. Inoltre, per tornare in forma e depurare l’organismo dagli eccessi, è molto consigliato assumere tisane durante l’arco della giornata. Bere una tisana appropriata aiuta a ridurre lo stress, a tenere a bada la fame e a sentirsi meglio anche psicologicamente nel dover affrontare un regime alimentare controllato. Una tisana al finocchio può essere utile per sgonfiare la pancia mentre una tisana al tiglio ci renderà più calmi e rilassati.

L’attività motoria

Una dieta sana e studiata appositamente per ritrovare la forma fisica perduta, non può non essere accompagnata da una regolare attività motoria. L’immobilità è infatti molto dannosa per l’organismo, favorisce l’accumulo nel corpo di grassi ed è un pericolo per le arterie. E’ importante quindi praticare regolarmente sport, se le nostre condizioni fisiche ce lo permettono, certo sempre senza sforzarsi troppo e senza arrivare a commettere eccessi che possono stancarci o pregiudicare il nostro stato di salute. Per ritrovare la linea può essere utile anche soltanto camminare ogni giorno all’aria aperta per almeno 15 minuti. Fare attività fisica aiuta a bruciare le calorie in eccesso più velocemente e migliora anche il tono dell’umore grazie al rilascio delle endorfine.

Un buon metodo per fare movimento può essere l’espediente di rinunciare all’automobile per spostarsi e preferire la bicicletta o l’andare a piedi. Andare in bicicletta permetterà al contempo di spostarsi e migliorare la circolazione e il tono muscolare delle gambe. Il movimento aiuta a rilassare anche la mente, attiva i muscoli e le articolazioni. Nel contempo si favorisce lo smaltimento delle calorie che sono state accumulate in eccesso durante gli abbondanti pasti della tavola natalizia.

 

About the author