viaggiare-in-giappone

Viaggiare in Giappone: 5 consigli pratici per goderti la vacanza

Come viaggiare in Giappone per godersi al meglio il viaggio senza perdersi nulla? Nel Sol Levante, tutto è diverso: nella pianificazione, avere un itinerario a disposizione è essenziale, ma non è obbligatorio. C’è bisogno di un pizzico di ispirazione, di lasciarsi andare, di scegliere con attenzione cosa visitare, ma anche di perdersi un po’ per la metropoli, che vanta un territorio enorme. Scopri anche alcuni consigli di viaggio su viaggiareingiappone: possono tornare utili per la vacanza che hai sempre sognato.

Fai la valigia nel modo giusto

Potrebbe essere un consiglio scontato, ma in realtà è importante prepararsi per il proprio viaggio in Giappone al meglio. Ciò naturalmente include un controllo al meteo, oltre che alle attrezzature e calzature corrette, soprattutto qualora si desiderasse fare delle escursioni al Monte Fuji. In inverno, generalmente può nevicare, mentre in estate c’è caldo, ma la temperatura di notte tende ad abbassarsi anche di molti gradi.

Tra gli immancabili da avere in valigia, in ogni caso, consigliamo gli adattatori di alimentazione, l’attrezzatura di ricarica, un cuscino per il collo… ma soprattutto è indispensabile avere un pocket Wi-Fi con sé. Il costo è irrisorio e si rimane sempre connessi a internet.

Scegli la stagione giusta (per te)

In tanti si chiedono quale sia il momento migliore per visitare il Giappone. In realtà, ovviamente, dipende dal gusto personale: c’è chi ama l’estate, chi l’inverno o chi ha una predisposizione particolare per la primavera. I mesi invernali sono tra i più interessanti, soprattutto per le escursioni al Monte Fuji, un’occasione imperdibile, in cui magari fermarsi anche nei bagni terminali, chiamati Onsen.

C’è da dire, però, che la primavera in Giappone è a dir poco speciale e, sì, è il periodo preferito dai turisti, di solito. In primis per il clima, molto mite, certo, ma c’è un altro fattore che gioca un ruolo decisivo, ed è certamente la fioritura dei ciliegi. Il periodo è assolutamente fantastico, ed è impossibile resistere.

Leggi dei libri prima di partire

Per chi apprezza particolarmente leggere, possiamo suggerire dei libri da sfogliare prima di partire per il viaggio in Giappone. Uno dei prodotti più interessanti è I love Tokyo di La Pina: ci sono dei consigli imperdibili sulla città ed è una guida con consigli davvero utili a riguardo.

Anche Orizzonte Giappone andrebbe letto, soprattutto perché è una guida, ma è anche un diario e un compendio di racconti. Per chi vorrebbe poi approfondire la cultura nipponica, The Passenger è praticamente perfetto, perché non solo parla di un passato votato alle tradizioni, ma restituisce anche un ritratto contemporaneo della vita in Giappone.

Regole base da seguire in Giappone

In generale, è molto importante seguire delle regole in Giappone: per esempio, rispettare sempre la fila, mantenere un atteggiamento decoroso e silenzioso nei templi. Tra l’altro, all’interno di alcuni locali in Giappone è possibile fumare, mentre in alcune aree all’aperto è proibito: ci sono degli spazi appositi per fumatori.

Un altro promemoria utile da tenere in considerazione è che negli Onsen si entra nudi, e che le sorgenti termali giapponesi sono suddivise per maschi e per femmine. Qualora si volesse provare l’esperienza in coppia, sarebbe necessario prenotare.

Struttura il tuo itinerario (ma non seguirlo per forza)

La verità è che il Giappone è un Paese davvero meraviglioso da vedere, affascinante da scoprire. Le attrazioni sono infinite, così come le cose da provare – la cucina giapponese è ricchissima di proposte,  alimenti crudi o cotti, non solo sushi – quindi, sì, puoi strutturare un itinerario, ma lasciati anche un po’ andare. Segui il tuo istinto. Perditi per le strade (anche se non ti perderai mai veramente). Esplora il lato più antico, intimo di un paese in cui lo stile moderno e la tradizione convivono alla perfezione.

About the author