Cena di lavoro

Cena di lavoro, l’outfit giusto per ogni occasione

Le cene di lavoro sono eventi simpatici e divertenti, dove i colleghi interagiscono tra loro ed imparano a conoscersi meglio. L’abito che si decide di indossare, ha un enorme potere comunicativo e può incrementare o demolire la stima maturata negli anni.

Come vestirsi per una cena di lavoro? Difficile rispondere in modo generico, poiché dipende dal luogo dell’incontro, da chi è presente e dall’intensità delle relazioni interpersonali. Se per l’uomo è quasi sempre obbligatorio il completo, la donna ha una maggiore libertà nella selezione del proprio outfit.

Dress code per cena di lavoro

Le cene di lavoro possono essere eventi mondani così come occasioni per discutere di importanti accordi commerciali. Possono svolgersi negli stessi locali aziendali, così come in trattorie o ristoranti stellati. Il dress code deve tener conto delle finalità dell’incontro ed adattarsi alle varie sfumature.

Tubino, formale e morigerato

Tra i tanti outfit, quello più formale, elegante e femminile è certamente il tubino. Bisogna associarlo ad un bolero, scarpe con tacco medio e collana con punto luce.

Per ciò che concerne i colori, è meglio orientarsi sulle nuance neutre, come il blu ed il nero, in contrasto con borsa e décolleté nude.

Casual-chic per contesti informali

Se ci si riunisce in un contesto informale, è importante scegliere un capo più sportivo, contraddistinto da un tocco di eleganza. É ciò che prevede lo stile casual-chic, fatto di camice e gonne midi, completi con pantaloni oppure jeans e giacche di ecopelle.

Durante i caldi estivi, invece, ci si può lasciar ispirare da un vestito con stampa floreale, abbinato magari a sandali e borse di cuoio.

Cena pre-natalizia, accessori glamour

Le cene più divertenti, sono quelle organizzate poco prima di Natale, allo scopo di scambiarsi doni, pensieri ed auguri. Può accadere che venga imposto un preciso outfit (come maglioni con fiocchi, renne ed abeti), così come accessori e dettagli a tema. Fra i più gettonati ci sono le sciarpe rosse, le gonne tartan e borselli dorati. Accessori che dopo tutto non vanno mai fuori di moda.

Strass e paillette sono ok, poiché decori marcatamente glamour. Inoltre fanno pendant con i giochi di luce e le luminarie che agghindano i locali.

Tornare a casa o cambiarsi in ufficio?

Può capitare che non si abbia tempo a sufficienza per tornare a casa dopo il lavoro e cambiare l’abito prima di cena. Nei giorni più stressanti, dunque, è opportuno seguire il consiglio di Hilary Duff in “with love” ed indossare una giacca double face. I capi di questo tipo sono poliedrici e multifunzionali, non dovrebbero quindi mai mancare nel guardaroba di una donna!

Le nuance più adeguate sono quelle di stagione, a patto che si abbinino perfettamente all’incarnato. Può sembrare difficile stare attenti a tutti questi particolari, ma con un attimo di attenzione si potrà scegliere l’outfit più idoneo all’uscita che si è in procinto di fare.

Tips&tricks per un look seducente ma professionale

Vediamo adesso quali sono i trucchi ed i consigli per vestirsi bene e presentarsi al meglio:

  • Evitare minigonne, trasparenze, spacchi audaci e scollature generose.
  • No assoluto ai capi eccentrici ed ai tessuti sofisticati
  • Se le perle sono grandi, meglio quelle scaramazze, se sono piccole, invece, quelle regolari
  • Si può puntare sul look total black, purché scarpe e borsa siano di diversa nuance
  • Tutti i colori di stagione vanno bene, ma lo stile deve restare sobrio
  • Per il trucco viso sono indicati il make-up nude o lo smokey eye in scala di grigi
  • Qualunque outfit venga scelto, deve cadere a pennello ed amplificare la bellezza di chi lo indossa!

About the author