Scegliere la giusta zanzariera per tenere lontani gli insetti

Con l'arrivo della bella stagione, le nostre case si aprono per far entrare sole e caldo, le finestre rimangono così aperte fino al tardo pomeriggio; la nostra voglia di prenderci un pezzo di sole e aria di primavera è accompagnata anche dai molti insetti, che dopo la pausa invernale, si risvegliano entrandoci in casa non appena apriamo una finestra o una porta.

Il miglior modo per far entrare l'estate in casa e lasciare fuori insetti e pollini è installare una zanzariera.

Sul mercato si trovano vari modelli, tipologie e misure, quindi non sarà difficile trovare quella che fa al caso tuo.

La M.F. Tende offre un'ampia gamma di zanzariere a Torino, per porte e finestre, per abbaini e lucernari.

Per scegliere il modello di zanzariera più adatta alle tue esigenze è bene conoscere le tipologie che ci sono sul mercato.

 

Zanzariere a molla

 

Chiamata anche zanzariera a rullo, sfrutta una molla contenuta all'interno del suo cassonetto che si scarica e carica per far scorrere agevolmente la zanzariera. Dotate di un meccanismo simile a quello delle tapparelle, sono le più comuni e possono avere un apertura in verticale o in orizzontale. Sono considerate un modello un po' superato ma funzionano bene, inoltre il costo di questo tipo di zanzariere è più contenuto. Sono più adatte ad essere installate su finestre con apertura in orizzontale e su porte-finestre con apertura in verticale.

 

A battente

 

Per porta e porta-finestra, munite di una chiusura a magnete posta nei punti di contatto per una facile apertura e chiusura della zanzariera. Non ci sono guide a pavimento ed è possibile scegliere se averla con un'anta o più.

 

Plissettate

 

Sono resistenti e sicure, sono facili da pulire e si possono aprire tutte o solo in parte. In questo modello non è necessario il cassonetto per contenere la zanzariera perché, quando questa è totalmente chiusa, si piega su se stessa a fisarmonica e quando la si apre, il motivo plissettato, si stende fino a essere quasi completamente tesa. E' un modello moderno, particolarmente adatto per porte e porte-finestra. La guida a terra è poco ingombrante, questo rende così molto più agevole le operazioni di pulizia.

Parlando di prezzi, le zanzariere plissettate hanno un costo maggiore dovuto all'alta qualità dei materiali usati, la rete non oscura la stanza e protegge in maniera molto efficace da insetti e pollini. Il suo meccanismo non scatta all'improvviso, come quello delle zanzariere a molla, quindi le rende più sicure. Sono più durature nel tempo e richiedono poca manutenzione.

Che si abiti in campagna o in città, la necessità di tenere fuori casa insetti fastidiosi, come zanzare, mosche o cimici è veramente una priorità; con l'acquisto di una zanzariera di ottima qualità eviteremo di passare notti insonni disturbati dal ronzio di zanzare che ci pungono continuamente, se soffriamo di allergie, riusciremo ad apprezzare l'aria aperta essendo certi che la zanzariera ci proteggerà dall'entrata in casa di pollini. Con la protezione della zanzariera eviteremo di adoperare in casa, su di noi o sui nostri famigliari, prodotti chimici antizanzare, non respireremo repellenti o altre sostanze che, per quanto siano profumate, prodotte con ingredienti naturali o totalmente inodore potrebbero creare problemi alle vie respiratorie.

Difendiamoci dagli insetti molesti scegliendo la migliore soluzione per la nostra casa, una spesa fatta per durare nel tempo con telai e rete di ottima qualità, con modelli nuovi e innovativi di facile pulizia e manutenzione. Questo ci assicurerà tutta la tranquillità di vivere casa nostra, lasciando finestre aperte a tutte le ore del giorno e della notte.

About the author